×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Print this page
Thursday, 20 February 2014 07:59

ECOTASSA:VERITÀ E PROSPETTIVE

Written by
Rate this item
(1 Vote)

Riportiamo fedelmente quanto espresso da Laura Laterza,

addetta stampa del coordinamento cittadino di Salice Salentino

 

ECOTASSA:VERITÀ E PROSPETTIVE

 

 

 

Il Coordinamento cittadino Forza Italia di Salice Salentino ha organizzato, per venerdì 21 febbraio alle ore 17:30, presso il centro polifunzionale “Padre B. Perrone”, un incontro tematico dal titolo: ECOTASSA: VERITÀ E PROSPETTIVE, aperto a tutti i cittadini, al quale sono stati invitati a partecipare il consigliere regionale di Forza Italia Dr. Saverio Congedo, che da tempo si occupa di questo problema prendendo le difese dei cittadini contro l’oppressione fiscale e che, recentemente, ha presentato a Bari un apposito emendamento per rinviare la tassa al 2015, ed il sindaco di San Pietro Vernotico, Avv. Pasquale Rizzo, che testimonierà come un’amministrazione comunale efficiente possa incrementare notevolmente i livelli di raccolta differenziata, arrivando persino a ricevere una menzione speciale da Legambiente. Concluderà l’incontro il consigliere provinciale Tonino Rosato, che interverrà sulle particolari problematiche ambientali ed amministrative di Salice.

 

Il nostro Comune, infatti, è in coda alla classifica regionale della raccolta differenziata e, per tale ragione, i suoi cittadini rischiano di subire un aumento del 30% della tassa sui rifiuti. Oltre al danno, poi, anche la beffa, dato che il Sindaco e la sua maggioranza, anche per questo problema, scaricano tutte le loro responsabilità, gravi ed inconfutabili, sui Salicesi, che, completamente abbandonati a sé stessi, vengono pure accusati di scarsa sensibilità ambientale. Eppure, a parere del locale Coordinamento di Forza Italia, rei di tale ennesimo disastro, peraltro annunciato, non sono i cittadini, ma proprio gli amministratori comunali di centro sinistra, che non si sono attivati tempestivamente per incrementare, con azioni concrete, i livelli di raccolta differenziata, nonostante abbiano avuto tutto il tempo per farlo, dato che la Regione Puglia ha già prorogato per due anni l’entrata in vigore dell’ECOTASSA. Di tutto ciò e di altro ancora si discuterà, come detto, nel corso del pubblico incontro.

 

Read 1196 times Last modified on Thursday, 20 February 2014 08:05

Latest from

Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account