×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Monday, 22 October 2012 21:04

FRITTELLE DOLCI ALLA ZUCCA

Written by
Rate this item
(0 votes)

 

Ingredienti

 

Scorza di 2 arance

250 gr farina

lievito per dolci 8 gr

3 uova

500 gr polpa di zucca

zucchero 160 gr

Olio di semi per friggere 

 

 

 

PREPARAZIONE

  

Per preparare le frittelle dolci di zucca, per prima cosa occupatevi della zucca che va tagliata e pulita dai semi. Tagliatela a fette spesse 1 cm, avvolgetele in carta stagnola e mettetele in forno per un'ora a 200° (1), oppure per velocizzare la cottura tagliatela a dadini da cruda e cuocetela in forno sempre avvolta con della stagnola per 40 minuti a 200° (2). Una volta cotta, mettete la polpa di zucca in un mixer (3)

 

e unite le uova (4), lo zucchero (5) e la scorza d'arancia grattugiata (6). Frullate il tutto e versate il composto ottenuto in una terrina.



 

Setacciate nel composto il lievito (7) e la farina (8),mescolando il tutto per bene fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo che trasferirete in una sac-à-poche (9) usa e getta con beccuccio liscio.  

A questo punto riscaldate l'olio in una padella e formate delle palline di impasto di circa 2 centimetri, spremendo la sac-à-poche dall'alto. Visto che l'impasto risulterà morbido ma leggermente colloso, servitevi di un coltellino per staccarlo dalla bocchetta della sac a poche (10). Procedete così fino a quando limpasto non sarà terminato (11) tenendo presente che le frittelle cadendo nell'olio dovranno avere le dimensioni di una noce. Attendete che le frittelle si gonfino, quindi giratele con un mestolo e quando saranno ben dorate su tutta la superficie, toglietele dall'olio e mettetele su di un piatto foderato con della carta assorbente (12). Spolverate le frittelle dolci di zucca con un pò di zucchero a velo e servitele ancora calde!

CONSERVAZIONE

Le frittelle dolci alla zucca non sono adatte ad essere conservate. Vi consigliamo di friggerle e mangiarle ancora calde.

 

Read 5668 times Last modified on Monday, 22 October 2012 21:54

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi314
Ieri567
Total411792

Who Is Online

7
Online

23 September 2021

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

04 January 2021
Cartoline non spedite
Ci sono certi momenti in cui bisogna sottrarre. È che una passa tutta una vita a pensare che accumulare gli servirà, perché così gli hanno fatto credere. Maledette credenze. E allora in quelle credenze, ci mette di tutto, insieme ai piatti, alle...
29 December 2020
Cartoline non spedite
 Un bicchiere di vin brulé tra i mercatini natalizi, l'entusiasmo di una ragazzina in cui ti rivedi da piccola, l'abbraccio di un'amica che non vedevi da tempo per raccontarsi la vita degli ultimi mesi. No, questo Natale non è stato proprio così...
22 December 2020
Cartoline non spedite
Si sono concluse oggi le lezioni del primo semestre dell'università. Iniziare una magistrale senza nemmeno poter guardare negli occhi qualcuno dei tuoi compagni sarebbe stato uno sproloquio solo qualche mese fa, invece non è neanche passato un anno d...
15 December 2020
Cartoline non spedite
Ho letto in un articolo che il sindaco di Parma (capitale della cultura 2020), Federico Pizzarotti, ha manifestato il suo dispiacere per la chiusura, negli ultimi mesi, di tutto ciò che riguarda il mondo della cultura. Ha proprio detto: "In un moment...
08 December 2020
Cartoline non spedite
"Distanziamento sociale" sarà parola dell'anno, o meglio, una delle parole dell'anno, anche se poi, a voler essere precisi questo termine è composto da un sostantivo e un aggettivo, quindi non è del tutto appropriato riferirsi a esso come parola e di...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account