×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Tuesday, 22 October 2013 19:52

DONNE NEI CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE “La Legge 210/2011 - Golfo/Mosca”

Written by
Rate this item
(2 votes)

L'Italia possiede oggi, grazie alla Legge 120/2011 Golfo-Mosca sulle “quote rosa”, una legislazione per incrementare la presenza femminile ai vertici delle strutture organizzative. La legge ha, infatti, introdotto un'importante novità nell'ambito del diritto societario italiano obbligando gli organi sociali delle società quotate in scadenza al 12 agosto 2012 ad essere rinnovati riservando una quota pari ad almeno un quinto dei propri membri alle donne.


L'uguaglianza di genere è un diritto fondamentale, uno dei principi fondatori dell'Europa e risale al 1957, quando il principio “a parità di lavoro, parità di remunerazione” entrò a far parte del Trattato di Roma. L'uguaglianza tra i sessi è un valore aggiunto per l'Unione Europea e un fattore produttivo per l'economia nel suo complesso; infatti, è impossibile raggiungere l'obiettivo del 75% del tasso generale di occupazione entro il 2020 (così come stabilito dalla strategia europea di crescita economica e occupazione) senza incrementare il tasso di occupazione femminile. In base ai dati Eurostat del 2012, in Italia l'occupazione delle donne tra i 25 e i 54 anni è pari al 63,9%, circa 12 punti percentuali in meno rispetto alla media dell'Ue. Sarebbe uno spreco economico e sociale non utilizzare appieno il potenziale della forza lavoro femminile e non coinvolgere all'interno della forza lavoro questa ricchezza
di conoscenza. Le donne, inoltre, continuano ad essere molto poco rappresentate nelle posizioni di potere. Più in alto si guarda in un'azienda, più bassa è la loro partecipazione, nonostante circa il 60% dei laureati in Europa siano donne. Da tali premesse, la Consigliera di Parità della Provincia di Lecce, Avv. Alessia Ferreri, organizza la seconda edizione del corso di alta formazione “ Donne nei Consigli di Amministrazione”
al fine di promuovere un contesto più favorevole all'ascesa delle donne ai vertici aziendali.

 

OBIETTIVI
Il corso a numero chiuso, punta a:
1) offrire una formazione specifica al ruolo di Consigliere di Amministrazione
per garantire un maggior inserimento delle donne nei CdA;
2) aumentare la visibilità presso gli interlocutori di riferimento;
3) coinvolgere CEO (Chief Executive Officer - Amministratori delegati), Top
Manager, Influenzatori e Decisori dei processi di nomina nei CdA;
4) favorire l'adeguamento delle aziende alla legge Golfo-Mosca.

 

DESTINATARIE

Il corso è rivolto a Donne (il numero delle ammesse è indicato nel bando) la cui provenienza è varia ed annovera: aziende, CCIAA, ordini professionali, associazioni di categoria, mondo delle professioni, ecc..


METODOLOGIE DIDATTICHE: Lezioni interattive; Simulazioni; Problem solving; Learning by doing.
TIMING: 8 MODULI, suddivisi in 1 incontro settimanale dal 22 ottobre al 10 dicembre 2013.
COORDINAMENTO DIDATTICO-SCIENTIFICO: Avv. Alessia Ferreri; Prof.ssa Simona Marchetti
SEDE DEL CORSO: Sala Conferenze della Provincia di Lecce in Via Botti - Lecce
Info: Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Lecce
Palazzo Adorno Via Umberto I - 73100 Lecce
Tel. 0832 68 32 12 Fax 0832 68 34 53 - Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

 

Read 1977 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi194
Ieri385
Total213232

Who Is Online

3
Online

30 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

27 October 2020
Cartoline non spedite
Sylvia Plath (che oggi avrebbe compiuto gli anni) ha scritto: "Quello che più mi fa orrore è l'idea di essere inutile: ben istruita, piena di promesse, sbiadita verso una maturità indifferente". Non lo so che cosa ci sta succedendo, ma è bene che non...
20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account