×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Monday, 15 July 2013 07:20

Terra d’Arneo, identità forte tra tradizione e innovazione

Written by
Rate this item
(0 votes)

 

Ciascun luogo ha una sua identità, più o meno forte ed esplicita, che si afferma in un processo graduale capace di coniugare passato e presente. In questo processo sono importanti il contenitore, ovvero un paesaggio in continua trasformazione, ma anche i contenuti, cioè la storia e la passione che la terra conserva, restituiti dal tempo e reinterpretabili. Così la Terra d'Arneo, abbandonata a se stessa per anni, teatro di lotte contadine negli anni 50 e successivamente saccheggiata dall'abusivismo edilizio degli anni 80, si riscopre oggi un territorio ricco e generoso, il “giardino dello Jonio” con un tessuto economico che diventa via via più solido e strutturato.

Oggi si parla di Arneo per indicare una porzione di territorio un po’ ai margini della penisola salentina e particolarmente vocato alla ruralità, ancora vergine e lontano dai circuiti di massa, costellato da masserie e agriturismi, in cui trovare coste incantevoli e mare cristallino, buon cibo e ottimo vino. L'economia dell'Arneo è fatta di fatiche riscattate, di tradizione e consapevolezza, di eccellenze prodotte da mani sapienti. Basti pensare che in soli nove comuni si racchiudono cinque doc vitivinicole, oli extravergini ricercati, aziende floricole che esportano ovunque.

L’Arneo si è scoperto un territorio a vocazione turistica, con un’ospitalità innata, che trova i suoi punti di forza nella bellezza del paesaggio, nei suggestivi borghi antichi, nell’enogastronomia e nelle attività artigianali. Si tratta di aspetti che devono essere tutelati e sapientemente guidati verso uno sviluppo turistico coerente che non snaturi l’anima del luogo. Perciò si fa appello alla sensibilità degli amministratori, alle sinergie tra gli enti, agli interessi degli operatori, singoli e associati, a preservare un territorio e non svenderlo al consumo sconsiderato solo in virtù del profitto a breve termine. Il GAL Terra d’Arneo, nel suo ruolo di agenzia a servizio del territorio, si pone come guida di un cammino che cerca di tenere assieme tradizione e innovazione, e accompagna verso la scoperta dell’identità territoriale, quel patrimonio di storia e anima, sensazioni e suggestioni non riproducibili in nessun altro luogo se non qui, in Terra d’Arneo condividendo il pensiero di Pino De Luca “…Un Paradiso da Valorizzare…!” ed ovviamente da Salvaguardare!

Cosimo Durante

Presidente Gal Terra d’Arneo

Read 1258 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi157
Ieri504
Total212074

Who Is Online

4
Online

27 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account