×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Friday, 21 June 2013 08:15

“I dati della CCIAA ci indicano le priorità e le vie da seguire”

Written by
Rate this item
(0 votes)

COMUNICATO STAMPA

L’orizzonte che abbiamo davanti non lascia spazio ad alcun dubbio. Il territorio della provincia di Lecce è stretto nella morsa della crisi che attacca tutti i settori economici, indebolendo il sistema provinciale giorno dopo giorno.

I dati elaborati dal Servizio Statistica della Camera di Commercio spingono a considerare molto grave la situazione, mentre solo i segmenti del turismo e dell’agroalimentare sembrano mantenere ed è su questi che dobbiamo puntare l’attenzione con azioni mirate, strategie serie e condivise e, possibilmente, investimenti giusti.

Da Presidente del Gal Terra d’Arneo conosco bene, per averle sperimentate, le potenzialità che il binomio agroalimentare - turismo possono esprimere, ma che fino ad oggi non hanno ancora potuto rivoluzionare gli assetti dell’economia locale.

Un primo punto di riflessione sul “si poteva, ma non si è fatto” riguarda il numero esageratamente alto di agenzie di promozione del turismo , soggetti scollegati tra di loro, talvolta poco qualificati o non riconosciuti.

Ecco perché è necessario sottrarre il turismo e l’immagine del territorio da questa “terra di nessuno” nella quale, al di là della polverizzazione di iniziative ed eventi promozionali, non cresce nulla di veramente efficace per lo sviluppo del territorio.

Al contrario, i Gruppi di Azione Locale, sono nati con il precipuo intendimento di rafforzare la rete istituzionale costruita a difesa e tutela delle risorse dei luoghi, collegandole in una dimensione ultracomunale di interscambio fattivo, creativo, costruttivo.

Andare oltre ai campanili, ma restare al servizio del territorio per farne un luogo di condivisione esperienziale per nulla imparentato con quello che la nostra provincia è stata fino ad oggi.

L’opportunità non basta, deve essere colta fino in fondo e trasformata in ricchezza, solo così possiamo arginare la crisi senza ricorrere a singolari stratagemmi, ma facendo affidamento, unicamente, sulle forze e le energie di cui disponiamo.

Ha ragione il Presidente della Camera di Commercio di Lecce, Alfredo Prete, quando stimola la sinergia con le istituzioni, per raccogliere sotto un’unica regia e un unico coordinamento efficace le politiche di crescita e sviluppo di cui il Salento ha bisogno.

Camera di Commercio e Gruppi di Azione Locale possono indirizzare il sistema locale sulla strada che porta fuori dal tunnel, assecondando e implementando le iniziative fin qui realizzate.

 

Read 1587 times

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi369
Ieri371
Total213022

Who Is Online

1
Online

29 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

27 October 2020
Cartoline non spedite
Sylvia Plath (che oggi avrebbe compiuto gli anni) ha scritto: "Quello che più mi fa orrore è l'idea di essere inutile: ben istruita, piena di promesse, sbiadita verso una maturità indifferente". Non lo so che cosa ci sta succedendo, ma è bene che non...
20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account