×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 42

Tuesday, 11 June 2013 06:48

Ragazzi della IV B via Valente vincitori di "Racconta il tuo sport"

Written by
Rate this item
(4 votes)


 

Sabato 1 Giugno è stata la data in cui i giovani ragazzi della Classe IV B della Scuola Primaria di via Valente sono stati premiati come vincitori del Concorso Nazionale di Narrativa Acsi "Racconta il tuo Sport". La premiazione è avvenuta presso la Sala degli Onori del Coni alla presenza del Presidente Nazionale dell´ Acsi il Sig. Antonio Viti.

 

 

Di seguito una lettera che i genitori hanno scritto in occasione della festa.

 

Il viaggio a Roma ha lasciato in ognuno di noi tanta emozione. L'organizzazione dell'associazione ACSI è stata perfetta.

Bravo l'autista Salvatore che con premura ci ha accompagnati; il viaggio con lui, grazie anche alle sue barzellette, non è stato per niente noioso.

Non sono mancate inoltre notizie interessanti riguardo i luoghi che stavamo percorrendo.

Brave le maestre, guide importanti per i nostri bambini i cui sguardi erano sempre rivolti a loro.

Bravi i genitori e il loro rappresentante Francesco che hanno creduto nell'iniziativa, per molti di loro non è stato facile lasciare a casa il resto della famiglia.

Una nota speciale la meritano i nostri bambini. Con la spontaneità che li caratterizza, grazie all'attenta cura della maestra sono riusciti a realizzare quello che è stato il testo vincitore del concorso "Racconta il tuo sport",

I nostri bambini hanno lavorato, hanno svolto con precisione il compito assegnato e si sono fidati. Si sono fidati dell'adulto, in questo caso della maestra che sapientemente ha assemblato il lavoro prendendo da ciascun bambino il testo che più lo identificava.

Adeguati sono stati i loro comportamenti: sia in pulman, sia quando eravamo a passeggio per le vie di Roma e anche quando durante il viaggio di ritorno si cantava..ma soprattutto i genitori che stonavano a squarciagola.

Al rientro negli occhi e nel cuore ci si sentiva più uniti, si ricordavano i momenti di condivisione vissuti insieme. Siamo a Salice. Abbiamo sperimentato grazie alle nostre donne e uomini, piccoli e grandi che si è ancora capaci di fare molto, di sentire e provare emozioni, basta volerlo e crederci.

A voi maestre abbiamo affidato i nostri figli non solo per conoscere e sperimentare il mondo ma anche e soprattutto conoscere se stessi, per permettere loro di esprimersi per come sono, per valorizzare la loro diversità di essere persone uniche e allo stesso tempo capaci di realizzare luoghi di condivisione.

Il nostro augurio è che loro possano trovare il giusto posto in un mondo complesso e spesso difficile ma non solo come futuri adulti ma intanto come ragazzi che vivono bene il presente.

Per i genitori della IV b, Scuola Primaria Via Valente, Salice Salentino (LE)

Annarita

 

Foto a cura di Roberto Simmini

per vederle andare su http://piazza.sali-ce.it/it/fotogallery/category/8-racconta-il-tuo-sport-iv-b-via-valente.html

 

{gallery}/Cultura/Letteratura/PremioACSIScuola{/gallery}

Read 3882 times Last modified on Thursday, 13 June 2013 20:41

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi44
Ieri565
Total210880

Who Is Online

5
Online

25 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account