×

Warning

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 94

Thursday, 02 May 2013 11:10

Salice Salentino: Stella al Merito per i concittadini Simmini e Perrone

Written by
Rate this item
(1 Vote)


 

Nell’occasione della festa del lavoro, ieri 1° maggio 2013, si è tenuta la tradizionale cerimonia di conferimento delle Stelle al merito per i dipendenti del pubblico e del privato che si sono distinti per zelo, laboriosità e condotta morale.

 

La cerimonia si è svolta nella mattinata presso l’Aula Magna “Attilio Alto” del Politecnico di Bari, curata e organizzata dal Prefetto di Bari dott. Mario Tafaro, che ha tenuto una relazione iniziale in rappresentanza del governo, alla presenza di numerose autorità politiche tra cui  i Prefetti della regione, le più importanti autorità politiche , civili e militari regionali e provinciali , parlamentari ed esponenti del mondo culturale, economico e sindacale.

Tra alcuni interventi, quello del Console Regionale Maestri del lavoro, Francesco Germano: “Siamo stati fortunati ad avere questi 69 Maestri del Lavoro meritevoli, che ancora oggi possono vantare di questa onorificenza, che si ottiene dopo aver svolto almeno 25 anni di lavoro. Oggi con la crisi che c’è, sarà sempre più difficile avere altri Maestri del lavoro, considerati dagli stessi imprenditori le prime file delle aziende”.

Ha continuato poi il Presidente Confindustria di Bari: “ Noi come imprenditori possiamo avere un’intuizione, possiamo avere la forza di andare avanti e la costanza, però senza le prime file che ci mettono la grinta, lo spirito di abnegazione, noi non andremmo da nessuna parte, per cui se oggi in Italia abbiamo un tessuto imprenditoriale ancora valido, va soprattutto riconosciuto a queste persone che oggi abbiamo premiato”.

In questa giornata, ad essere premiati con tale prestigiosa onorificenza, anche due nostri concittadini, che si sono distinti nel proprio campo lavorativo per laboriosità, perizia e devozione.

Alla presenza del prefetto di Lecce Giuliana Perrotta, del vicesindaco di Salice Salentino Gaetano Ianne, sono stati premiati:

-         Cosimo Simmini, 35 anni di attività presso L’Hotel President di Lecce, da commis di cucina a Excecutive Chef;

-         Renato Perrone, 39 anni di attività presso Augusta Westland, da apprendista meccanico a strutturista di produzione.

Una cerimonia intensa ed emozionante, come emozionati erano i nostri due concittadini, che dopo anni di lavoro onesto hanno vista riconosciuto il loro impegno quotidiano e costante.

 


 

La redazione di Salic'è si complimenta e, con orgoglio, fa gli auguri ai nostri concittadini!

 

Foto a cura di Antonio Sabatino

{gallery}/Attualita/Curiosita/StellaAlMerito{/gallery}

Read 2159 times Last modified on Thursday, 02 May 2013 11:59

Latest from

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

Oggi152
Ieri504
Total212069

Who Is Online

2
Online

27 October 2020

Social & newsletter

Testata Giornalistica "Salic'è l'Espressino Quotidiano" iscritta al n° 8 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce del 4 luglio 2017.

© 2019 Salic'è. All Rights Reserved.Design & Development by Salic'è

Search

20 October 2020
Cartoline non spedite
In questo periodo lo siamo tutti: tesi. Non sappiamo bene come muoverci eppure ci muoviamo. Io faccio una fatica enorme a sentirmi a mio agio quando sono in mezzo alla folla perché non so mai se sono al sicuro oppure no. Certo, vivere in questo clima...
13 October 2020
Cartoline non spedite
Ho capito che viviamo in un mondo bellissimo in cui "NON CE N'È COVIDDI" è stato il mantra di tutta quest'estate e quindi via libera ad aperitivi sulla spiaggia, discoteche aperte, lidi senza nessun distanziamento sociale, e pareva infatti che all'im...
06 October 2020
Cartoline non spedite
Marta scrive a Valerio: ci sono angoli di strade in cui ci siamo incrociati, ci siamo innamorati e poi non ci siamo più visti. Ora è ancora troppo presto per pensare alla primavera, ora che ancora non è neppure vero autunno. Sei sconosciuti si sono a...
22 September 2020
Cartoline non spedite
Ritornare. Ricominciare. Entrambi sono due momenti in cui se sbagli qualcosa, qualche passaggio, una parola di più, una di meno, il tuo risultato è compromesso, perché alle parole bisogna fare attenzione. A quelle che si dicono, al modo in cui vengon...
15 September 2020
Cartoline non spedite
Oggi la cartolina non ha un o una protagonista con nome e cognome, chi l'ha scritta ha voluto mantenere l'anonimato, e potrebbe essere stata scritta in qualsiasi luogo dell'Italia, dell'Europa o del mondo, purché questo significhi essere circondati d...
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account