Sociale
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Martedì, 18 Settembre 2018 11:03

"Mille chilometri per celebrare la vita"...

Scritto da
Vota questo articolo
(7 Voti)

colonnello carlo calcagni 2Il Colonnello non si arrende mai.

L'ultima impresa di Carlo Calcagni, portata a termine con successo, é il suo "Tour per la vita".
Il campione di ciclismo paralimpico guagnanese, ex pilota di elicottero ed attuale Colonnello del ruolo d'Onore dell'Esercito,  ha percorso con il suo triciclo mille chilometri da Lecce a Roma in sette giorni. Giunto a Montecitorio è stato accolto dal Segretario della Camera dei Deputati  Alessandro Amitrano e, a seguire, vi è stata la proiezione del film biografico  "Io sono il colonnello ", con la regia di Michelangelo Gratton,  che tanto successo di pubblico e critica sta riscuotendo.

 

In seguito alla malattia contratta da Calcagni per inalazione da metalli pesanti,  dopo una missione in Bosnia nel 1996, il suo amore per la vita e la sua forza di volontà sono aumentati in modo vertiginoso e non hanno conosciuto alcuna pausa.
Quotidianamente il Colonnello Calcagni, nonostante le centinaia di farmaci assunti e le dure terapie a cui è costretto a sottoporsi, non perde un allenamento di 2/3 ore col suo triciclo.

 

Lo sport in generale e la bicicletta in particolare sono la sua vita.
Per Carlo Calcagni ogni pedalata serve a celebrare la forza e la bellezza della vita.
Chi conosce bene il colonnello sa che, molto certamente, a questa impresa ne seguiranno delle altre.
Letto 322 volte Ultima modifica il Martedì, 18 Settembre 2018 11:16

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Rossano Cremis

Nasce a Campi Salentina il 5 giugno 1971. Conseguito il diploma di Ragioniere Programmatore si arruola come Allievo Maresciallo in Aeronautica Militare dove presta tutt'ora servizio presso la "Scuola Volo Internazionale " di Galatina. Collaboratore della Croce Rossa Italiana sezione provinciale Lecce, donatore AVIS,donatore AIDO ed esperto D.I.U. (Diritto Internazionale Umanitario). Dottore in Scienze Politiche, specializzato in organizzazione e gestione aziendale,  per molti anni ricopre l'incarico di Assessore alle Attività Produttive, Marketing e Turismo del Comune di Guagnano perfezionando le proprie conoscenze in pubbliche relazioni ed organizzazione eventi. Già  Presidente del Consiglio dell'Unione dei comuni del nord Salento e tutt'ora collaboratore di Confartigianato imprese sezione di Lecce, svolge l'attività di volontariato per la valorizzazione e la promozione del territorio locale.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi348
Ieri1136
Questa Sett.2532
Questo Mese5089
Totale1482364

Giovedì, 18 Ottobre 2018 17:50

Chi è on line

Abbiamo 227 visitatori e nessun utente online