Sociale
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Sabato, 25 Maggio 2013 00:00

CENTRO SOCIALE PARROCCHIALE, CONVEGNO “LE COOPERATIVE. UN’OPPORTUNITA’ DI LAVORO”

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

 

 

In una delle sue celebri opere, Arthur Bloch affermava “Dopo che le cose sono andate di male in peggio, il ciclo si ripeterà” ; concetto,  potremmo dire, ‘profetico’ se traslato nel mondo delle imprese, considerato il periodo di crisi che le attanaglia.

Gli effetti negativi della crisi economica che stiamo vivendo in questi ultimi anni, numeri alla mano, sono più' pesanti di quelli registrati negli anni Trenta.

 

Ad abundantiam, basti considerare che se tra il 1929 e il 1934 la contrazione degli investimenti in Italia fu del 12,8%, tra il 2007 ed il 2012 il calo e' stato del 27,6%, cioè più del doppio rispetto a quanto accaduto 80 anni fa.

Il 2013, inoltre, è iniziato con una ecatombe di imprese. Nel primo trimestre appena conclusosi, hanno chiuso i battenti 31mila aziende in Italia registrando il saldo peggiore dal 2004.

In un contesto del genere, parlare di nascita di nuove imprese è ‘impresa’ assai ardua. Tuttavia  affrontare “di petto” il tema può aiutare a capire problematiche e non, facilitando scelte verso  soluzioni confacenti, come la costituzione di cooperative.

Trattasi di un particolare modello societario realizzato con il concorso di più persone al fine di conseguire risultati di comune interesse. La cooperativa si differenzia dalle altre forme di società per lo scopo mutualistico, in quanto i soci si pongono l’obiettivo di crescere insieme, aiutandosi a vicenda per ottenere qualcosa che altrimenti non potrebbero raggiungere da soli. Diverse sono, inoltre, le agevolazioni di natura creditizia, fiscale, finanziaria, previdenziale di cui queste società possono usufruire in maniera esclusiva o al pari di altre imprese.

Proprio per approfondire il discorso su questo istituto , il Centro Sociale Parrocchiale “ Don Mario Melendugno” ONLUS di Salice Salentino, ha organizzato un convegno intitolato “LE COOPERATIVE - Un’opportunità di lavoro”, che si svolgerà martedì 28 Maggio 2013 a partire dalle ore 19,45, presso il salone delle conferenze del Centro Sociale Parrocchiale ubicato in Via Vittorio Emanuele II, n.6. All’incontro interverranno , dopo il saluto da parte del Sindaco Dott. Giuseppe TONDO e del Consigliere con delega alle attività produttive Vincenzo MARINACI, esperti del settore, quali, il Dott. Eugenio CASCIONE, Direttore e Revisore di Confcooperative di Brindisi e l’Avv. Antonio PETRAROLI, Referente di Brindisi per il Progetto POLICORO. Moderatore della serata, Sig. Luigi BARBA, Segretario del C.S.P.

Tutti i cittadini interessati, gli operatori e i tecnici che operano nel settore lavoro e delle attività produttive, le Associazioni e i Sindacati del territorio sono invitati a partecipare al convegno
durante il quale saranno resi noti gli strumenti per la partecipazione ai progetti. Accorrete numerosi!

Letto 9436 volte Ultima modifica il Sabato, 25 Maggio 2013 09:09

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Devi effettuare il login per inviare commenti

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi37
Ieri168
Questa Sett.736
Questo Mese3673
Totale1466016

Venerdì, 17 Agosto 2018 05:43

Chi è on line

Abbiamo 116 visitatori e nessun utente online