Sociale
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Sociale

Sociale (426)

L'asilo nido di via Pasquale Leone sarà restituito, il 23 ottobre 2017, alla cittadinanza salicese con un nuovo look, totalmente rinnovato nei colori e nelle forme.
La struttura, destinata ai bambini della fascia di età compresa fra 0 e 36 mesi, quest'anno presenta un ambiente rinnovato a seguito di importanti lavori che lo hanno reso più sicuro e adatto ai più piccoli.Con una determina del 4 settembre 2017 è stato dato il via ai lavori, che hanno interessato 24000€, in pavimento in laminato antistatico, controlli e sostituzione di servizi igienici, infissi e risanamento di murature. Tutti lavori che hanno reso l'ambiente più sereno e colorato, adatto ai destinatari della struttura.La cooperativa vincitrice di gara che gestirà l'Asilo Nido Salicese è "La Strada" di Lecce che ha confermato tutto il personale potenziandolo di ulteriori due unità.
"Abbiamo ereditato un bando per l'affidamento della gestione dell'Asilo Nido che non condividevamo assolutamente" ci dice l'Assessore ai Servizi Sociali Paola Galizia, "Il bando prevedeva l'affidamento del servizio per 5 anni con nessuna opera di miglioramento prevista tra le proposte migliorative e con una riduzione della capacità ricettiva da 60 a soli 24 posti." Una situazione che l'Amministrazione Rosato non approva in quanto crede nel potenziale della struttura "Siamo convinti che l'asilo di Salice abbia un grosso potenziale, basta pensare che già prima dell'avvio delle attività avevamo un congruo numero di preiscrizioni e ad oggi è al completo con 24 iscritti."
"Questo oltre a rarmmaricarci ci delude molto poichè ancora una volta si denota la poca lungimiranza di chi ha amministrato il nostro paese fino ad oggi." dichiara il Sindaco Rosato "Ci impegneremo per ridare all'asilo un aspetto completamnte nuovo candidanolo a finanziamenti per il miglioramento e la qualificazione infrastrutturale nonchè per l'efficientamento energetico. Un forte segnale della propria sensibilità queta amministrazione lo ha dato con la realizzazione di lavori manutentivi sull'intera struttura. Da anni l'edificio non eniva interessato da lavori di miglioramento. Lasciato completamente in uno stato di progressivo decadimento era diventato inidoneo alla permanenza di bambini di così tenera età. Per l'avvio del nuovo anno educativo si è fatto un grande sforzo per rendere lasilo più sicuro e moderno. I bambini troveranno un ambiente educativo-didattico sereno stimolante e adatto ad ogni loro necessità. Auguriamo a tutto il personale e ai bambini buon avvio delle attività convinti di aver pensato per loro un ambiente educativo, tranquilloe  stimolante, utile all'acquisizione dei più sani valori, indispensabili a farli diventare grandi"

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Giovedì, 05 Ottobre 2017 09:50

Guagnano: Festa della Madonna del Rosario

Scritto da
 

Programma religioso:

Venerdì 6 Ottobre 2017 (vigilia della festa)

  • Ore 18.30 Celebrazione Eucaristica Solenne e a seguire Processione con il Simulacro della Madonna del Rosario per le vie del paese (accensione dei fuochi d’artificio nei pressi di via Cellino)
  • Arrivo della Processione in Piazza Madonna del Rosario, consegna Chiavi del paese da parte del Sindaco Claudio Maria Sorrento alla Vergine
  • Canto della Preghiera alla Vergine (Salve Regina composta dal Maestro Guagnanese Michele Goffredo) a cura della soprano Maria Luisa Lattante accompagnata dalla Banda di Squinzano diretta dal Maestro Giovanni Guerrieri
  • Concerto bandistico a cura della Banda di Squinzano

Sabato 7 Ottobre 2017 (festa)

  • Sante Messe ore 08.00, 11.00, 19.00
  • La messa delle ore 11.00 sarà presieduta dall’Arcivescovo di Brindisi Ostuni Domenico Caliandro
 

Programma civile:

Sabato 7 ottobre 2017

  • Esibizione Banda di Squinzano in Piazza Madonna del Rosario(mattina)
  • Mercato presso Largo Pertini (mattina)
  • Dalle ore 08.30 alle ore 11.30 presso Villa Comunale donazione sangue AVIS Guagnano
  • ore 16.00 Campo Sportivo Comunale “Carmen Longo” Partita di calcio amatoriale NORD vs SUD a cura Assessorato allo Sport
  • Esposizione foto “Nonni e Nipoti oggi” (in serata) Piazza Madonna del Rosario 6 e 7 Ottobre a cura del Consiglio Comunale dei Ragazzi
  • Esibizione canora di alcuni talenti locali: Martina Muci, Giovanna D’Amone, Desiree, Fatima Rizzato e Giovanni Malatesta
  • Esibizione canora dell’artista Sandro Giacobbe

Domenica 8 Ottobre 2017

  • Esposizione foto “Nonni e Nipoti oggi” (in serata) Piazza Madonna del Rosario 6 e 7 Ottobre a cura del Consiglio Comunale dei Ragazzi
  • Dalle ore 15.30 alle ore 20.00 AUTOTUNIG a cura di evolution tuners presso zona industriale
  • Degustazione “Antichi Sapori” a cura del Gruppo Teatrale Parrocchiale (in serata) in Piazza Madonna del Rosario
  • 20.45 Piazza Madonna del Rosario, Concerto di pizzica Antonio Castrignanò

Il Comitato Festa ringrazia tutti i Cittadini, l'Amministrazione Comunale e tutti coloro che hanno contribuito alla festa

 
 

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
 
Gli Assessorati alle Attività Produttive, alle Politiche Giovanili e all'Agricoltura del Comune di Guagnano organizzano un Seminario Informativo su nuove iniziative di impresa. Il convegno si terrà giovedì 5 ottobre alle ore 18.30 presso la Sala Consiliare Comunale e servirà ad illustrare i due provvedimenti adottati dal Governo e dalla Regione Puglia :"Nidi" e "Resto al Sud".
Tali provvedimenti riusciranno a dare concretezza ad idee e progetti dei nuovi imprenditori.
"Nidi" è un fondo che sostiene le microimprese di nuova costituzione con un contributo fino a euro 150.000 più Iva parte a fondo perduto e parte da restituire e euro 10.000 a fondo perduto per le spese di gestione dei primi 6 mesi. Possono usufruire di "Nidi" coloro i quali hanno voglia di avviare una nuova impresa e chi,in caso di impresa costituita da meno di 6 mesi,non ha percepito corrispettivi e non ha emesso la prima fattura.
La seconda misura "Resto al Sud" è rivolta,invece,agli imprenditori residenti al meridione con meno di 35 anni e che abbiano progetti nell'ambito della produzione dei beni nei settori dell'artigianato, dell'agricoltura, dell'industria e dei servizi turistici. Essa è rivolta ad imprese costituite o che intendono costituirsi come impresa individuale o società comprese le società cooperative. Gli investimenti massimi che possono essere realizzati con "Resto al Sud" sono fino ad un massimo di euro 50.000 più Iva parte a fondo perduto e parte da restituire.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Venerdì, 29 Settembre 2017 09:34

Guagnano: Calici di Negroamaro

Scritto da
IMG 20170929 WA0019Appuntamento domani sera a Guagnano nella splendida cornice del "Palazzo Marchesale Mucci" con la quinta edizione di "Calici di Negroamaro "evento organizzato da Salento Informa e patrocinato da Comune di Guagnano, Gal Terra D'Arneo e Les Organizzation .
La serata avrà inizio alle ore 21.00 e prevede tanti momenti di spettacolo, musica e gastronomia che faranno da contorno a quello che si preannuncia un evento frizzante e gradevole.
Nel corso della kermesse saranno conferiti diversi riconoscimenti: Premio Etichetta Rosato, Premio Giornalistico, Premio Artista Salentino e Miss Calici di Negroamaro.
Tra le novità di questa edizione vi è il salotto letterario al quale prenderanno parte con le loro opere gli scrittori: Paolo Maci, Antonio Cotardo, Antonella Tamiano, Alessandro Cannavale e Giulia Reale.
Il giovani musicisti salentini Giovanna Damone ed Antonio Cotardo allieteranno la serata con la loro musica.
Durante la manifestazione, che prevede l' ingresso gratuito, vi saranno degustazioni di prodotti tipici locali accompagnati dall'ottimo vino delle migliori aziende del Salento.IMG 20170929 WA0021

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Il gruppo consiliare di opposizione " Vite in Comune ", pochi giorni dopo lo svolgimento della 9^ edizione del " Premio Terre del Negroamaro ", ha richiesto la convocazione di un Consiglio Comunale monotematico per discutere sull'evento in questione. 

Stando alla richiesta effettuata due sono i punti da trattare: rendicontazione delle spese e discussione sull'andamento dell'evento tenutosi il 17 e 18 agosto a Guagnano. 

Il Sindaco Dino Sorrento, di concerto con la sua maggioranza, ha accolto la richiesta e convocato un Consiglio Comunale monotematico per giovedì 21 settembre alle ore 19.00 presso la Sala Consiliare Comunale "Aldo Moro ".

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Lunedì, 18 Settembre 2017 15:10

UFAN Presentazione Associazione Culturale Giovani

Scritto da

Mercoledì 20 settembre alle ore 19.00, presso la Sala Consiliare del Comune di Guagnano,  verrà presentata la neonata Associazione Culturale denominata UFAN.

L'UFAN è un'associazione composta da giovani di Guagnano e Villa Baldassarri nata dall'esigenza di rendere gli stessi giovani parte attiva del tessuto sociale in cui viviamo.  Scopo della stessa è quello di fare gruppo ed essere laboratorio di iniziative,  idee e proposte che consentano di rendere migliore il nostro territorio.

L'Associazione è senza scopo di lucro, non ha alcuna prerogativa politica o di partito e si propone come unico obiettivo quello della promozione culturale del territorio attraverso attività formative e ricreative come viaggi o altre attività sociali che consentono una forte aggregazione tra i soci e , al tempo stesso,  consentono di fare conoscere le bellezze e la cultura del nostro territorio fuori dai confini in cui viviamo.  

Mercoledì 20 settembre alle ore 19.00 , presso la Sala Consiliare del Comune di Guagnano,  verrà presentata la neonata Associazione Culturale denominata UFAN . L'UFAN è un'associazione composta da giovani di Guagnano e Villa Baldassarri nata dall'esigenza di rendere gli stessi giovani parte attiva del tessuto sociale in cui viviamo.  Scopo della stessa è quello di fare gruppo ed essere laboratorio di iniziative,  idee e proposte che consentano di rendere migliore il nostro territorio.

L'Associazione è senza scopo di lucro, non ha alcuna prerogativa politica o di partito e si propone come unico obiettivo quello della promozione culturale del territorio attraverso attività formative e ricreative come viaggi o altre attività sociali che consentono una forte aggregazione tra i soci e , al tempo stesso,  consentono di fare conoscere le bellezze e la cultura del nostro territorio fuori dai confini in cui viviamo.  Alla presentazione parteciperà il Sindaco Dino Sorrento e il Parroco Don Giovanni Prete come sempre partecipe e presente tra i giovani guagnanesi. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare e , per chi lo desiderasse,  subito dopo la presentazione ufficiale potrà effettuare il tesseramento.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Iniziato il conto alla rovescia a Villa Baldassarri. Nei giorni 1, 2 e 3 settembre torna, nella frazione di Guagnano, la 36' edizione della sagra del maiale.

La manifestazione, organizzata dalla pro loco di Villa Baldassarri in collaborazione con il comune di Guagnano, è patrocinata dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Lecce, dalla Camera di Commercio di Lecce e dall'Unione dei Comuni del Nord Salento.

Protagonista indiscusso dell'evento sarà il maiale che si potrà gustare abbinato all'ottimo vino guagnanese ed insieme alle tante altre specialità gastronomiche tipiche del territorio. La sagra del  maiale, insieme a quella dell'uva cardinal di Guagnano, è tra le più antiche in assoluto.

Molto ricco il programma musicale che farà da cornice all'evento. Si comincia venerdì 1 settembre alle 20.30 con il taglio del nastro su via Dante e, a seguire, la grande musica di "CICCIO RICCIO ": Marcello Biscosi, Valentina Molfetta ed Andrea Sabato animeranno largo San Lorenzo, poi si esibirà il salentino Marco Merkic ed i Nidi d'Arac. Su via Dante, invece, si esibiranno Pietro Felline e Franco Califano tribute band.

Sabato 2 settembre in largo San Lorenzo si esibirà il dj salentino Danilo Secli' con Gianluca Zisa, Ignazio Deg e Roby S. A seguire vi saranno gli Après la Classe con il loro Circo Manicomio e su via Dante, invece, sarà protagonista la pizzica con i Cotulapete.

Domenica 3 settembre Largo San Lorenzo sarà animato da Nando Popu (Sud Sound Sistem ) e Bundamove con l'apertura della serata da parte di Rankin Lele, Papa Leu e Morello Selecta (Adriatic Sound). Su via Dante, invece, spazio alla pizzica dei Taranta Gipsy. 

Divertimento e giochi per i più piccini in piazza Moro e nel campetto comunale a cura dell'associazione il paese dei balocchi. Su via Chiesa,invece, il gruppo Teatro Parrocchiale rievochera' la vita contadina a ritmo di pizzica e tutto intorno vi saranno stand di artigianato locale, mostre di pittura e scultura.

Nei tre giorni di festa l'ingresso sarà libero.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

L'Unione dei Comuni del Nord Salento, nella persona di Giovanni De Luca, nei giorni passati ha scritto al Sindaco della Città di Lecce Carlo Salvemini per comunicargli la disponibilità ad avviare un dialogo "di vicinato" sulla mobilità. Di seguito le parole del Consigliere De Luca.

"Ho scritto al Sindaco della Città di Lecce Carlo Salvemini per comunicargli la disponibilità dell'Unione dei Comuni del Nord Salento ad avviare un dialogo "di vicinato" sulla mobilità, della quale ho la delega come Consigliere.

Pensare ad una mobilità capace di erogare servizi di qualità ed economicita' è un impegno ma anche una scommessa non  più rinviabile. 
Lecce considera i Comuni confinanti, comuni di "prima fascia" o "corona". L'Unione dei Comuni del Nord Salento è una realtà di 78.000 abitanti che invita Lecce a ragionare da enti paritetici e portatori di precise istanze ed una visione comune, il territorio e le sue esigenze. 
Ho proposto all'Unione una "Agenzia della Mobilita'" -  ed  il Consiglio ha adottato un atto deliberativo di indirizzo in tal senso. Non un carrozzone ma il sogno di una volta, una ulteriore scommessa nella scommessa.
Riusciremo a ridisegnare con la Regione e la Provincia un nuovo modello gestionale di trasporti e infrastrutture? 
Che sia il filobus, una struttura con il biglietto unico per gomma e ferro, altro, questo ragionamento impone alla politica di rinunciare ad un vecchio, logoro e indebitato sistema organizzativo ormai al tramonto. 
La politica sara' capace di accettare la sfida?
 È sui contenuti che invito i miei interlocutori a pensare un "metodo nuovo" ed in discontinuità con il passato, al di là delle enunciazioni di principio dietro le quali nascondiamo limiti ormai evidenti agli occhi dei nostri amministrati."

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

L'Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Guagnano organizza il giorno 10 Settembre, per il quinto anno consecutivo, il servizio di trasporto alla Fiera del Levante a Bari.

Coloro che intendano partecipare all'iniziativa devono presentare domanda presso l'Ufficio Servizi Sociali sito in via Emilia Romagna entro il 7 Settembre 2017 ed avranno priorità anziani e disabili con accompagnatori residenti nel comune di Guagnano.

La partenza è fissata alle ore 08.00 con ritrovo alla villa comunale e alle ore 08.10 in via europa Unita a Villa Baldassarri.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Si svolgerà domenica 13 l'iniziativa imbarcabili in famiglia promossa dalla lega navale e rivolto a diversamente abili. Parteciperanno alla giornata ragazzi con le loro famiglie residenti nei comuni dell'ambito territoriale che ha inoltre contributo con un contributo economico. La giornata prevede l'accoglienza con la colazione, un'uscita in barca, il pranzo e attività di animazione con aree attrezzate. L'assessore  ai servizi sociali di Salice Salentino, Paola Galizia "ormai divenuto un appuntamento atteso da quanti possono godere della bellezza del mare solo con specifici ausili l'iniziativa promuovere azioni di vera integrazione sociale. Il comune di salice partecipa con il coinvolgimento di quanti hanno aderito all'iniziativa e per questo si ringrazia anche l'associazione Miriam"

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Pagina 1 di 31

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi612
Ieri1702
Questa Sett.8218
Questo Mese14773
Totale1341460

Sabato, 21 Ottobre 2017 17:55

Chi è on line

Abbiamo 254 visitatori e nessun utente online