Salute
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Venerdì, 17 Maggio 2013 09:44

PIANGI CHE TI PASSA...

Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)

 

Da piccoli (e a volte anche da grandi ) vi chiamavano "piagnucoloni" , e voi puntualmente eravate soliti imbastire un bel musone arrabbiato? Appena qualcuno vi diceva o faceva qualcosa che non vi andava giù sentivate subito quella fastidiosa sensazione di farfalle nello stomaco, gli occhi iniziavano ad inumidirsi e improvvisamente arrivava il fatidico "pianto a dirotto" ?

 

Non disperatevi, ora potrete dire che un bel pianto , una volta tanto, fa davvero bene.

Si, perchè, alcuni ricercatori dell'Università del Minnesota hanno scoperto che il pianto" liberatorio", quello che una volta finito ti lascia in uno stato di quasi sereno relax,di liberazione appunto , fa bene.

A differenza delle semplici lacrime che vengono prodotte dalla nostre ghiandole a causa, magari, dell'accidentale presenza di corpi estranei nei nostri occhi, le lacrime che costituiscono il vero e proprio pianto liberatorio in realtà sarebbero ricche di corticotropina e prolattina (ormoni i cui livelli aumentano in stato di stress) e di manganese (presente in alte concentrazioni nel cervello dei depressi).

Ciò potrebbe significare che il nostro corpo utilizza il pianto come vera e propria valvola di sfogo, in grado di abbassare i livelli di stress e di tensione emotiva accumulati in situazioni difficili.

Quindi state tranquilli, se solo qualcuno si azzarderà a criticarvi per il vostro pianto facile potrete, d'ora in poi, difendervi con i risultati di tale ricerca e non sarete più oggetto di scherno.

Buon pianto a tutti!

 

Letto 495 volte Ultima modifica il Venerdì, 17 Maggio 2013 09:51

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Marzia Ianne

Laureata in "Scienza e Tecniche Psicologiche" all'Università del Salento. Da grande vorrebbe fare la psicoterapeuta o la scrittrice. Ama leggere qualsiasi cosa le capiti per le mani ma predilige i grandi classici della letteratura. Attualmente è tiratrice della squadra di carabina presso Poligono di Lecce.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi445
Ieri1802
Questa Sett.4565
Questo Mese18724
Totale1289622

Venerdì, 28 Luglio 2017 10:53

Chi è on line

Abbiamo 385 visitatori e nessun utente online