Attualità
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Davide Epifani

Davide Epifani

Sabato, 29 Aprile 2017 11:31

Salice, Piazza Plebiscito diventa "eco"

 

Al via le attività propedeutiche per il nuovo servizio di raccolta "porta a porta" di Salice Salentino. La fase di avvio sta coinvolgendo tutti i residenti attraverso incontri  finalizzati a illustrare le modalità del nuovo sistema di raccolta, che proseguiranno anche nei prossimi giorni. Infatti oltre ai due precedenti incontri che si sono svolti nei pressi del centro polifunzionale tra cittadini, amministrazione e la ditta "Monteco", la quale effettuerà il servizio, domenica 30 aprile, Piazza Plebiscito, diventerà una "eco Piazza".

"Ritengo che “ l’eco domenica in piazza” sia un appuntamento strategicamente importante per sensibilizzare, educare ed informare sulle nuove modalità di raccolta, recupero, riciclo e smaltimento dei rifiuti", afferma l'assessore all'ambiente Arcangelo Fina e poi continua dicendo:"Posizionare in Piazza Plebiscito uno stand informativo allestito con le attrezzature che verranno successivamente distribuite porta a porta, attrarrà sicuramente i tantissimi cittadini attenti e sensibili, ne è prova la partecipazione ai precedenti incontri, ma l’obiettivo sperato è quello di incuriosire, avvicinare, informare e motivare coloro che ancora guardano distrattamente al nuovo.

L’inizio non sarà facile ma sono sicuro che ce la faremo: saremo noi gli artefici del cambiamento quando, spronandoci a vicenda, differenzieremo il rifiuto non come un fastidioso impegno ma con la consapevolezza che la salvaguardia dell’ambiente, la qualità della vita e la vivibilità urbana dipende da ognuno di noi.

La ditta monteco, aggiudicatrice della gara, metterà a disposizione eco-informatori che illustreranno il nuovo servizio di raccolta differenziata “porta a porta” spinta e distribuiranno materiale informativo.

Per i bambini saranno organizzate delle attività ludico ricreative sulla corretta differenziazione e sul “Riuso” di oggetti destinati a smaltimento."

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

L'Assessorato alle Politiche Sociali e Istruzione del Comune di Guagnano insieme alla Croce Rossa Italiana organizzano una lezione sulle Manovre di disostruzione delle vie aeree in età pediatrica.

La lezione si svolgerà giovedì 4 maggio dalle ore 16.30 alle ore 18.30 presso la Sala Consiliare "Aldo Moro" di Guagnano. Per la partecipazione alla lezione è necessario compilare il modulo di adesione disponibile presso il Comune di Guagnano - Uffici Protocollo e Servizi Sociali - e tutti i plessi scolastici,consegnandolo all'inizio della lezione.

La lezione ha, come finalità, la diffusione della cultura della rianimazione cardiopolmonare e delle competenze necessarie ad intervenire su soggetti in età pediatrica, vittime di arresto cardiaco improvviso o di ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo. Sempre più spesso, infatti, vengono descritti incidenti tra le mura domestiche o nelle scuole, situazioni critiche che riguardano bambini vittime di eventi avversi a causa dell'ostruzione delle vie aeree da corpo estraneo, come cibo, palline di gomma giochi, caramelle,... e se, non prontamente trattata, in pochi minuti potrebbe evolvere in arresto respiratorio al quale segue l'arresto cardiaco.

Per prevenire è necessario essere informati e l'unica possibilità di risolvere l'ostruzione completa delle vie aeree è affidata al corretto esercizio delle Manovre di Disostruzione Pediatriche ed eventuali tecniche di rianimazione cardiopolmonare di base: semplici manovre che, se ben applicate, possono essere salvavita, possono quindi fare la differenza!

L'Assessorato invita i genitori ed i nonni a partecipare.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Massimo Tafuro, candidato sindaco alle primarie del centro sinistra e presidente del comitato "Robin Hood", afferma che i cittadini "Devono sapere".

 

"Decantate tanto di dover essere trasparenti, ma non lo siete nemmeno con voi stessi...

Dal momento che desiderate un confronto tramite le primarie, sono disposto a farlo senza vincoli , paletti o quorum .

Dimostrate di non avere paura di un "piccolo " cittadino come me che ha avuto il coraggio di dare un senso democratico alle primarie , affrontando due colonne politiche come Ianne e Ruggeri , i quali da anni calpestano il pavimento del palazzo comunale.

Le primarie sono un modo democratico per dare la possibilità ai CITTADINI TUTTI di scegliere il candidato sindaco di una coalizione o schieramento politico e, dunque,

non devono essere usate per bloccare un terzo candidato "scomodo" con dei vincoli, anche perchè il paese è piccolo, la gente parla e le cose si sanno.

Alla fine i cittadini sono persone intelligenti e sapranno chi votare.

Non agite come i "massoni" perchè diventerete  un boomerang nei vostri stessi confronti.

Se ambite tanto a questa poltrona ditelo chiaramente e spiegatene anche le motivazioni...

Dimostrate la trasparenza, da voi tanto decantata, e incontriamoci subito per stabilire le regole delle primarie tra i candidati .

ASPETTO DA CIRCA UNA SETTIMANA UNA CONVOCAZIONE O ALMENO LA CONSEGNA DI UNA BOZZA, che sono certo circoli tra le mani di alcuni cittadini e di cui io, candidato e presente in prima persona, paradossalmente non ne sono a conoscenza. 

GRAZIE PER LA TRASPARENZA."

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Con ieri, 9 Aprile,  si è concluso  il termine ultimo ,per tutti i concittadini della società civile di Salice, che avrebbero voluto candidarsi alle primarie del centro-sinistra. A scendere in campo sono: l'attuale vicesindaco, avv. Alessandro Ruggeri, il consigliere d'opposizione, Gaetano Ianne, presidente dell'associazione "Itaca" e un cittadino della società civile di Salice, Massimo Tafuro, presidente del comitato "Robin Hood" e candidato nelle precedenti amministrative nella lista "solidarietà e cambiamento".

Le primarie per le elezioni del candidato Sindaco avranno luogo, domenica 23 Aprile in Piazza Plebiscito e saranno aperte a tutti i cittadini di Salice.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Oronzo Moraglia confermato alla guida della Fistel Cisl di Puglia, come segretario della categoria dell'informazione, dello spettacolo e delle telecomunzioni. A confermare Moraglia, sono stati i giovani che hanno preso parte all'assemblea come delegati delle maggiori aziende del settore.Negli ultimi anni – osserva Moraglia – la Fistel si è arricchita di tanti nuovi giovani iscritti che si sono affacciati per la prima volta alla partecipazione sindacale a testimonianza di vitalità e energia nell’impegno sociale che svolgiamo in aziende in cui è altissima la presenza di giovani under 30. I settori che rappresentiamo – aggiunge – sono caratterizzati da un mondo del lavoro in rapida trasformazione che richiede da una parte competenze specifiche sulla digitalizzazione, sulle nanotecnologie, e dall’altra le competenze trasversali richieste dal lavoro in rete e in team che l’evoluzione tecnologica porta con sé”. Le aziende dove operano i delegati della Fistel Cisl sono note anche al di fuori dei confini della Puglia:Teleperformance, Comdata, Transcom, Call&Call, Network Contacts ed Exprivia Projects. E poi ancora Tim, Vodafone, l’Istituto Poligrafico della Zecca dello Stato di Foggia e le Fondazioni lirico sinfoniche e Istituzioni Orchestrali, l’emittenza privata e le crisi aziendali di Studio Cento, Telerama, Canale 8, e Telenorba. E per quanto riguarda l'editoria, il più grande quotidiano di Puglia, "La Gazzetta del Mezzogiorno". Purtroppo afferma Daniela Fumarola, segretario generale della Cisl Puglia Basilicata, è un ambiente dove coesistono professionalità, innovazione tecnologica e salari sottodimensionati.Infatti è proprio il precariato e le basse retribuzioni a fare da contorno all'impegno che mettono i giovani di queste aziende per creare un loro futuro. Ottimista è Vito Vitale, segretario generale della Fistel Cisl nazionale, il quale si dice entusiasta del risultato e quindi del lavoro svolto in questi ultimi anni.La squadra di Moraglia si completa con il Segretario aggiunto, Francesco Mallardi, e dei membri di segreteria Giusi Pezzulla, Gianni Bramato e Gianfranco Laporta.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Sabato, 01 Aprile 2017 10:45

Terra mia, omaggio a Pino Daniele

Il comune di Salice Salentino in collaborazione con la "Compagnia della piccola luna" presenta, questa sera alle ore 21.00, presso il centro polifunzionale "Padre Benigno Perrone", Terra mia, omaggio a Pino Daniele. 

Terra mia è un progetto musicale che nasce nel 2013, con l'intenzione di divertirsi con professionalità e gusto.

La band formata da sei musicisti, rigorosamente salentini, che hanno in comune la passione per il cantautore partenopeo e la gioia di suonare i suoi pezzi.

In scaletta non mancheranno i brani piu noti del grande Pino da NAPULE' a QUANN CHIOVE da CHI TENE 'O MARE a VIENT E TERRA.

Il professore Scandone  effettuerà la lettura di alcuni brani in prosa.

La voce è quella di RAFFAELE DEPALO, alla chitarra CLAUDIO GRASSO, ai sax tenore e soprano LUCIANO SCALINCI, al pianoforte GIANCARLO SCARDIA, alla batteria ROBERTO CATI, al basso FILIPPO MOTOLE. Ospiti della serata le cantanti STEFANIA TANZARELLA e DANIELA GRASSO.

Di seguito una dichiarazione dell'assessore alle politiche sociali, Margherita D'Amone.

"Continuano gli appuntamenti con la cultura e la musica.Un salice ricco di eventi importanti.

Una serata dedicata ad uno straordinario genio indiscusso della musica, che ha regalato un' importante chiave di lettura del mondo dei sentimenti e dell'amore. Un omaggio a Pino Daniele, la sua musica, il suo sound, le sue note, i suoi testi, riprodotti dai due grandi nostri Maestri Salicesi: Prof. Claudio Grasso e Prof. Giancarlo Scardia, che insieme ad altri grandi musicisti, emozioneranno il pubblico con le sue meravigliose canzoni.
Al centro polifunzionale questa sera ascolteremo e ci lasceremo avvolgere dalle note di questo musicista dal cuore profondamente blues.

Lasciamoci trasportare ancora una volta dalla sua grandezza e dalla bellezza delle sue canzoni.
Ringrazio il Prof Scardia, il Prof Grasso e tutti i grandi artisti che si esibiranno questa sera."

                                              

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Venerdì, 31 Marzo 2017 14:49

Salice: paese d'arte musica e poesia

Il comune di Salice Salentino organizza, con la direzione artistica di Silvia Grasso, l’evento ‘SALICE, PAESE D’ARTE, MUSICA E POESIA’. Un’iniziativa che ha come oggetto la valorizzazione dell’Arte e della Cultura salicese, partendo dai talenti che hanno segnato la storia del paese. L’inaugurazione si terrà lunedì, 3 aprile, alle ore 19.30, presso il Salone del Chiostro del Convento ‘Madonna della Visitazione’ .

Dopo un excursus sui principali artisti che vantano i propri natali a Salice Salentino, fra cui Geronimo Marciano, primo scrittore salicese della storia e del quale la prof.ssa Mirella Capoccia leggerà alcuni versi tratti dal libro ‘Viaggio de Leuca’, si procederà con l’analisi rispettivamente della produzione artistica, della poetica e dell’esperienza musicale di tre rappresentanti per ogni settore considerato. Nello specifico, il pittore Angelo Monte, vincitore di numerosi premi nazionali ed internazionali che esporrà le sue opere all’interno del chiostro del Convento, la poetessa Piera Spedicato che reciterà alcuni dei suoi componimenti tratti dall’ultimo successo editoriale ‘Semplicemente poesie’ e Stefania Tommaso, soprano lirico di Salice che darà onore alla tradizione musicale salicese, attraverso l’esecuzione di alcuni brani del repertorio nazionale italiano.

Ad aprire la serata la scrittrice di grande successo, Giovanna Politi, che insisterà sull’importanza delle Arti come espressioni della Bellezza e del loro potere salvifico.

A dialogare con gli autori, interpretandone la loro produzione artistica, poetica ed esperienza musicale, il vicesindaco e avvocato Alessandro Ruggeri e la sociologa Silvia Grasso.

Ad esaltare la bellezza della location, le composizioni floreali del vivaio ‘Spazio Verde’ di Giovanni Pati, che tingeranno il chiostro dei colori della primavera.

Nel corso della serata, si esibiranno i ballerini Sarah Melcore e Danilo Scalinci con una coreografia ispirata alla mitologia greca.

Al termine, una ricca degustazione di vini e prodotti tipici.

La mostra personale di Angelo Monte, rimarrà aperta ogni giorno, dal 4 all’8 aprile, dalle ore 18.00 alle ore 20.30. La giornata di chiusura sarà invece prevista per domenica, 9 aprile, dalle ore 9.00 alle ore 12.00 del mattino.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Salice chiamato a votare l'11 Giugno. Da poche ore il ministro dell'Interno, Marco Minniti, ha fissato con proprio decreto, per domenica 11 Giugno, lo svolgimento delle consultazioni per l'elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali, nonché per l'elezione dei consigli circoscrizionali nelle regioni a statuto ordinario. Sono 1021 i comuni interessati e poco più di nove milioni le persone chiamate alle urne. Nel decreto si precisa che l’eventuale turno di ballottaggio per l’elezione diretta dei sindaci avrà luogo domenica 25 giugno. Al voto 25 capoluoghi di provinciae e 4 capoluoghi di regione: Palermo, Genova, Catanzaro e L’Aquila. Sul sito www.interno.gov.it è consultabile l’elenco completo dei comuni interessati. 

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Martedì, 28 Marzo 2017 13:34

"CON TUTTO IL CIELO IN GOLA"

“Con tutto il cielo in gola” di Daniela Palmieri è un romanzo sociale , ambientato nelle Lecce contemporanea, racconta le vicende della cosi detta “zona 167”, attraverso i protagonisti, che nel corso della vita sono stati sia vincitori che vinti. Il libro edito da iQdB Edizione di Stefano Donno e facente parte della collana “Salento d'esportazione” è stato presentato il 27/03/2017 a Salice Salentino presso il centro polifunzionale “Padre Benigno Perrone”. Ad aprire la serata il vice sindaco, avv. Alessandro Ruggeri, il quale ha dichiarato di essere entusiasta di questi avvenimenti che si svolgono nel comune di Salice e che portano innovazione e cultura. A dialogare con l'autrice Daniela Palmieri, proprietaria dell'omonima libreria di Lecce, è stata la sociologa Silvia Grasso. A fare da intermezzo ed allietare la serata, andando a tangere altri tasselli culturali, sono stati la voce di Domy Siciliano, il suono del sax di Giorgio Palma e le coreografie di danza eseguite dalla ballerina Cecilia Leo. Evento di musica, danza e letteratura che ha deliziato tutti i presenti.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Venerdì 31 marzo 2017 alle ore 18.30, presso il Centro Polifunzionale di San Pancrazio Sal.no (Br), si svolgerà la presentazione ufficiale del nuovo libro di Salvatore Pungente dal titolo “Odisseo nella selva oscura” edito da Edizioni Esperidi.

Dopo i saluti istituzionali del sindaco Salvatore Ripa e dell’assessore alla Cultura Anna Maria Faggiano, l’autore dialogherà con Pasquale Prisco coordinatore UOC Medicina e Chirurgia di Accettazione e Urgenza presso il P.O. “A. Perrino” di Brindisi. Interverrà inoltre Samanta Carrozzo, presidente dell’Ass. di Pubblica Assistenza di San Pancrazio Sal.no. Modera l’editore Claudio Martino.

 

Il libro e l’Autore. “Salvatore Pungente (Brindisi 1973), dopo la laurea in Medicina e Chirurgia si specializza in Chirurgia Generale e d’Urgenza, compiendo svariati corsi di perfezionamento. Attualmente è dirigente medico di Pronto Soccorso presso la ASL di Brindisi e si dedica all’area critica. La sua professione così delicata lo porta molto spesso ad approcciarsi all’esperienza del dolore e a riflettere sulla qualità del rapporto medico-paziente.

Salvatore Pungente sa bene che l’ammalato (seppur... malato) percepisce sempre se il medico che gli è di fronte “partecipa” del suo stato d’animo, oppure si limita semplicemente a fare il suo lavoro. Dopo l’esordio letterario avvenuto nel 2016 con “Homo Acciaccatus. Poesie per sorridere dei propri malanni” (Edizioni Esperidi), il dottor Pungente ritorna con questo libro in cui l’ironia lascia il posto alla riflessione seria e profonda che si traduce in una prosa intervallata da poesie il tutto con un ritmo intenso, a tratti provocatorio.

Novello Odisseo, l’autore si sofferma sulle criticità della professione medica, sui momenti bui e drammatici vissuti in corsia, in un continuo districarsi tra la burocrazia e il proprio sentire. Nella selva oscura, l’uomo e il medico si incontrano e si scontrano. Chi vincerà?” 

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Pagina 1 di 3

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi373
Ieri1136
Questa Sett.2557
Questo Mese5114
Totale1482389

Giovedì, 18 Ottobre 2018 18:43

Chi è on line

Abbiamo 184 visitatori e nessun utente online