Ambiente
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Mercoledì, 24 Ottobre 2018 22:52

Il Ministro Danilo Toninelli scopre i nuovi calcestruzzi fotoluminescenti di Colabeton

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Positiva esperienza di Colacem-Colabeton al Saie 2018, la fiera dell’edilizia che si è recentemente conclusa a Bologna.

Il Ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli ha potuto apprezzare personalmente il calcestruzzo fotoluminescente brightStone, che cattura energia solare restituendola come fonte luminosa di notte. Una soluzione che potrebbe essere ideale per la mobilità lenta, ad esempio per piste ciclabili e percorsi pedonali in parchi pubblici, potendo garantire sia maggior sicurezza che una perfetta integrazione con il territorio.

Nello stand Colacem-Colabeton, dedicato proprio alle “Strade della sostenibilità”, vi era infatti una galleria che simulava un parco notturno, dove all’interno il Ministro Toninelli e migliaia di visitatori hanno potuto testare l’efficacia luminosa del calcestruzzo brightStone.

Si tratta di un prodotto premiato già come il più innovativo in numerosi workshop di rilevanza nazionale.

Le “Strade della sostenibilità” hanno coinvolto anche gli studenti dell’I.S.I.S. di Arezzo “Buonarroti-Fossombroni”, Liceo Artistico di Deruta “Alpinolo Magnini”, Liceo Artistico di Gubbio “Giuseppe Mazzatinti, Liceo Artistico di Perugia “Bernardino di Betto”, I.S.I.S. di Vairano “Guglielmo Marconi” e l’artista Oscar Turri, con la collaborazione di alcuni studenti di Caravate. A loro è stata affidata la realizzazione di opere d’arte raffiguranti la propria idea di sostenibilità, esposte sulle pareti esterne dello stand. Sono le voci delle nuove generazioni, le stesse che presto avranno la responsabilità di pensare, progettare, costruire, riqualificare le città di domani.

Letto 145 volte

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Devi effettuare il login per inviare commenti

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi16
Ieri176
Questa Sett.1250
Questo Mese3578
Totale1488581

Sabato, 17 Novembre 2018 03:40

Chi è on line

Abbiamo 144 visitatori e nessun utente online