Ambiente
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Venerdì, 03 Marzo 2017 10:05

SALICE SALENTINO, INCONTRO SULLA RACCOLTA DIFFERENZIATA CON I COMMERCIANTI

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Si è tenuta giovedì 2 marzo, a Salice, presso il centro polifunzionale “padre Benigno Perrone” un incontro a porte aperte tra l'amministrazione comunale, la cooperativa Monteco e i commercianti di Salice per relazionare sull'inizio del servizio della raccolta differenziata nel Paese.

Ha aperto l'incontro l'assessore Arcangelo Fina, sostenendo che a partire da Maggio,molto probabilmente, si inizierà anche a Salice con il servizio di raccolta differenziata porta a porta e si ritireranno i cassonetti stradali. Successivamente ha preso la parola la dott.sa, Stefàno Alessandra,dell'ufficio comunicazioni Monteco, spiegando che l'incontro era mirato per conoscere tutte le attività commerciali presenti nel Paese e in base alle tipologie di rifiuti prodotti, verranno consegnati i contenitori. Quest'ultimi saranno provvisti di un rfid, associato alla partita iva o al codice fiscale, che serve per tracciare la provenienza del rifiuto. Ha chiuso l'incontro il vice sindaco Alessandro Ruggeri, sensibilizzando alla raccolta differenziata e dicendo come questa sia la strada giusta da percorrere per perseguire lo sviluppo sostenibile di cui il Paese ha bisogno.

Letto 305 volte

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Devi effettuare il login per inviare commenti

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi9
Ieri256
Questa Sett.9
Questo Mese14168
Totale1285066

Lunedì, 24 Luglio 2017 00:41

Chi è on line

Abbiamo 266 visitatori e nessun utente online