Ambiente
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Mercoledì, 23 Aprile 2014 09:08

Giardino del Convento, la conclusione dei lavori e l’apertura del nuovo spazio pubblico

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

SALICE SALENTINO | Dopo ben tre anni di attesa, il giardino del Convento “Madonna delle Visitazione” può finalmente vedere la luce e aggiungersi alle aree verdi attrezzate del nostro comune.

 

La piazzetta, da poco aperta ma non ancora inaugurata, si colloca in sostituzione a quello che un tempo, fin dal 1597, era il giardino di agrumi e ortaggi coltivato direttamente dai frati minori francescani. Da ormai diversi anni, in seguito al progressivo spopolamento del Convento, il giardino in questione era divenuto di proprietà comunale ma versava in uno stato di completo degrado e abbandono.

L’intervento appena ultimato è nato, appunto, dalla volontà di riqualificare quest’area di circa 2860 mq che era ormai in disuso, trasformandola in un parco pubblico a servizio di tutta la cittadinanza. Nella scelta progettuale si è cercato di preservare per quanto possibile quel legame storico con l’architettura preesistente, evitando volutamente l’inserimento di eccessi stilistici. Non a caso, infatti, è stato deciso di recuperare l’antico pozzo e di “salvare” una piccola area dell’agrumeto, che è stata recintata con muratura in carparo ed è ancora annessa allo storico Convento.

 

Il progetto, fortemente voluto nel 2010 dalla precedente amministrazione capeggiata dall’avv. Donato De Mitri, è stato definitivamente approvato con Deliberazione di G.C. n. 16 del 22/02/2011 “Lavori per la realizzazione di uno spazio verde nell’area annessa al Convento Madonna della Visitazione”.

Tale opera, progettata dalla responsabile dell’Ufficio Tecnico comunale, arch. Alessandra Napoletano, e dall’arch. Diego Perrone con il supporto esterno dell’arch. Alfredo Caraccio, ha previsto un investimento di circa 360mila euro ed è stata finanziata con i proventi dei contributi per gli impianti fotovoltaici collocati nel nostro feudo, in località “Masseria Fiuschi” e in località “Grassi”, e gestiti rispettivamente dalle ditte Belpower e Italgest.

 

I lavori, proseguiti poi dalla Giunta Tondo, sono stati più volte interrotti negli anni successivi per motivi legati al Patto di Stabilità.

La conclusione, da come abbiamo potuto tutti osservare, si è avuta proprio in questi giorni. L’accoglienza delle giostre e delle panchine ha attirato fin da subito i bambini e le famiglie locali che, approfittando delle festività pasquali, hanno cominciato a “popolare” la nuova opera urbanistica e ad usufruire dei suoi servizi.

Letto 1735 volte

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Daniele Perrone

Collaboratore Salic'é. Appassionato di urbanistica, di
politica, di ecologia e di tutte quelle pratiche virtuose che valorizzano
l'efficienza e la tradizione di un territorio.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi187
Ieri330
Questa Sett.3716
Questo Mese14090
Totale1284988

Domenica, 23 Luglio 2017 16:46

Chi è on line

Abbiamo 340 visitatori e nessun utente online