Attualità
24 su 24 Opinioni & Informazione
redazione@sali-ce.it 329.2792189

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

    View e-Privacy Directive Documents

    You have declined cookies. This decision can be reversed.
Attualità

Attualità (1122)

Salice, sali-ce, salic'è, salicè, salicé, salice salentino, salento, informazioni, lecce, portale, associazione, cultura, sport, attualità, fotografia, ricette, ricette del giorno, ricette antiche, sport, calcio, bocce, torneo, acsi, campionato,

Rimandata ancora una volta l'introduzione del servizio di raccolta differenziata a Salice Salentino.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Mercoledì, 19 Luglio 2017 08:56

SERVIZIO DI TRASPORTO PRESSO SANTA CESAREA TERME

Scritto da

L'Amministrazione Comunale ha organizzato, anche per il corrente anno, un Servizio di Trasporto con pullman G.T. presso lo stabilimento "Palazzo" di Santa Cesarea Terme. Il Servizio, organizzato in due turni, della durata di 13 giorni ciascuno, è rivolto a 106 cittadini. Il I° turno di cura avrà inizio il 11 Settembre e terminerà il 23 Settembre c.a, il II° turno di cura avrà inizio il 25 Settembre e terminerà il 7 Ottobre c.a. I giorni di Domenica 10 Settembre e Domenica 24 Settembre sono riservati alla visita medica.

I cittadini ammessi parteciperanno al costo del servizio con il pagamento di un ticket di € 60,00 determinato in misura fissa per tutti, indipendentemente dal reddito posseduto. Gli interessati dovranno presentare domanda a questo Comune - Ufficio Protocollo - entro le ore 12.00 di venerdì 11 Agosto 2017, allegando copia del documento d'identità, prescrizione del medico curante e ricevuta del versamento di € 60,00, effettuato presso la Tesoreria comunale del Banco di Napoli, tramite reversale da ritirare preventivamente presso l'Ufficio di Ragioneria comunale. Il modulo della domanda è disponibile sul sito internet: www.comune.salicesalentino.le.it e presso gli Uffici Servizi Sociali e U.R.P. Il servizio verrà attivato se perverranno, entro la data di scadenza, un numero di 50 domande per ciascun turno. Si accetteranno richieste per la cura di fangoterapia sino ad un massimo di 10, per ciascun turno. Nel caso pervenga un numero di domande superiore al numero dei posti disponibili nei pullman, l'Ufficio Servizi Sociali predisporrà una graduatoria in base all'ordine di arrivo delle domande al Protocollo Generale.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Mercoledì, 19 Luglio 2017 08:53

Consegna della Carta Costituzionale ai diciottenni

Scritto da

Il Comune di Guagnano - Assessorati alla Cultura e Istruzione hanno organizzato la Cerimonia di consegna della Carta Costituzionale ai diciottenni (nati tra il 20 Luglio 2016 ed il 19 Luglio 2017) che si terrà Mercoledì 19 Luglio 2017 alle ore 20.30.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

L’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Guagnano organizza il soggiorno termale 2017 ad Abano Terme nel Veneto dal 15 al 28 Ottobre 2017 rivolto agli anziani autosufficienti ultrasessantenni fino al raggiungimento di un numero di 34 partecipanti i quali alloggeranno all’Hotel Principe Terme; le domande presentate successivamente saranno considerate nell’eventuale disponibilità da parte di struttura adeguata ubicata nelle strette vicinanze dell’Hotel Principe.

Il costo del soggiorno individuale con trattamento di pensione completa e sistemazione in camera doppia o matrimoniale è pari a Euro 660,00 per 13 pernottamenti.

Il servizio trasporto andata e ritorno in pullman e a totale carico del Comune di Guagnano.

L’hotel Terme Principe è provvisto al suo interno di reparti per cure inalatorie e fangoterapia convenzionata Asl .

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Giovedì 13 luglio alle ore 20:00 sarà inaugurato il Centro Diurno Socio Educativo e Riabilitativo denominato “L’Aquilone” ed ubicato in via Birago a Guagnano  nella Frazione Villa Baldassarri.
 
La struttura socio-assistenziale a ciclo diurno è finalizzata al mantenimento ed al recupero dei livelli di autonomia delle persone con disabilità gravi ed al sostegno della famiglia.
 
Il centro, gestito dalle Cooperative Fantasylandia e  Rinascita, assume  anche caratteristiche innovative e sperimentali per il territorio distrettuale, in quanto è strutturato per erogare servizi specialistici in diurnato a minori ed adolescenti con disturbi dello spettro autistico.
 
Nel centro, gli utenti potranno usufruire di attività educative indirizzate all’autonomia, attività di socializzazione ed animazione, attività espressive, psico-motorie e ludiche, attività culturali e di formazione, nonché di prestazioni sociosanitarie e riabilitative.
Interverranno il Sindaco Claudio Maria Sorrento ed i Delegati alle Politiche Sociali Fabiana Rucco e Salvatore Cremis. Don Antonio Forte benedirà i locali del centro diurno. 
All’inaugurazione parteciperanno le autorità civili e religiose del territorio.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Giovedì, 06 Luglio 2017 10:25

Baciamoci che è meglio!

Scritto da
Non sono mai stata molto avvezza a parlare, o scrivere in questo caso, di argomenti come quello che andrò a trattare oggi ma ogni tanto l'adolescente che è in me prende il sopravvento e spazia in quei tempi che poi tanto lontani non sono.
Oggi è la giornata mondiale del bacio, immagino la faccia di qualche lettore mentre starà pensando "non sanno più cosa inventarsi" e francamente concordo con questo pensiero. Mi piace però andare a fondo alla situazione e capire perchè sia nata la necessità di aver una giornata dedicata per ogni cosa e, nello specifico di oggi, per il Bacio.
La ricorrenza è nata nel 1990 in Gran Bretagna, il motivo? Ricordare, con una giornata dedicata a questo gesto così intimo, quanto può essere importante un bacio: gesto terreno e sacrale al tempo stesso.
Il bacio è uno di quei gesti che può racchiudere in sè tanti messaggi, tante emozioni. Un bacio può voler dire "Ti amo" se pronunciato tra due amanti, può significare ti voglio bene, mi piaci, sei mia/o o semplicemente "ciao"; espressione quindi di amore, affetto materno, simpatia, tenerezza, amicizia, possessività e chi più ne ha più ne metta.
E poi c'è anche da aggiungere che ci sono diverse tipologie di bacio e qualcuno si è anche presa la briga di catalogarli: il bacio sulla fronte, a sandwich (molto romantico), sul naso, alla francese, sull'ombelico, sulla guancia, il baciamano, a labbra chiuse e potrei andare avanti così per un altro pò ma penso che i lettori sappiano bene come si baci.
Sta di fatto che anche la scienza ha posto attenzione alla questione studiando come, i baci, siano in grado di produrre benefici per la salute dell'uomo.
Attraverso il bacio vengono di fatti rilasciati ormoni e neurotrasmettitori adibiti a guidare i nostri pensieri quindi la dopamina stimola il desiderio, l’ossitocina decide per l’attaccamento e l’adrenalina eccita decidendo se ci sarà un seguito.
E visto che la vita dei nostri giorni ci porta ad una continua corsa e quindi grande stress, è bene sapere che baciando il cortisolo, ossia l’ormone dello stress, dilata i vasi sanguigni aiutando in tal modo a rilassarsi. Anche chi soffre di emicrania sembra avere degli benefici a seguito di un bacio.
E per coloro che sono attenti all'aspetto fisico e all'immagine è bene sapere che baciare aiuta ad avere un buon sorriso e un viso rilassato: il bacio può aiutare ad avere pulire i denti grazie allo scambio di saliva e a ridurre le odiate rughe, insomma un alleato della salute corporea ed un gratuito antidepressivo.
Il bacio non è stato solo oggetto di studi scientifici, su di esso si sono basati anche dei "record" che hanno stabilito quale sia bacio più lungo in assoluto.
Nel 2005, nel Regno Unito, il record per il bacio più lungo fu di trentuno ore e trenta minuti battuto poi da quello che si è scambiato la coppia tailandese formata da Ekkachai e Laksana Tiranarat che per San Valentino del 2013 (si sono baciati per 58 ore, 35 minuti e 58 secondi).
Inutile menzionare tutti gli scrittori e poeti che hanno tessuto i propri lavori attorno al bacio. 
Insomma un argomento che non discrimina per tempo e luogo vissuto, che riguarda tutti, che accomuna tutti. 
Tutto questo parlare e scrivere di questo argomento mi ha fatto venire voglia, in questo momento, di un bacio, il mio preferito: un buonissimo bacio Perugina! 

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Giovedì, 06 Luglio 2017 08:45

ISIS: TRA Diritto Internazionale e prassi italiana

Scritto da

“ISIS: TRA Diritto Internazionale e prassi italiana”; questo il titolo del convegno che si è tenuto presso l’aeroporto militare di Galatina, sede del 61° Stormo, martedì 4 luglio alle ore 18.00.

A discutere e a confrontarsi sul delicato argomento che è diventato purtroppo parte della cronaca quotidiana, ben sette docenti universitari provenienti da diverse Facoltà come quella di Firenze, Macerata, la Federico II di Napoli, Tor Vergata e naturalmente l’Università del Salento. Moderatore dell’incontro il Dott. Fabio Incalza, Capitano dell’Aeronautica Militare che, proprio nell’ambito del 61° Stormo, riveste l’incarico di Capo del Servizio Amministrativo ma soprattutto di Consigliere Giuridico,  figura di staff che coadiuva il Comandante dell’Ente nell’assolvimento dei propri compiti d’Istituto.

Il convegno, inserito nell’ambito di un’azione di informazione messa da tempo in atto dalla Forza Armata, più che gli aspetti operativi e di contrasto all’azione dell’ISIS, ha affrontato tematiche di natura prettamente giuridica che vanno dal Diritto Internazionale all’aspetto giuridico sul controllo delle comunicazioni oppure al doppio binario processuale in materia di terrorismo.

A fare gli onori di casa il Comandante del 61° Stormo, il Col. Pilota Luigi CASALI,  che, dopo aver  accolto le numerose autorità civili e militari  provenienti dal mondo giuridico, ha espresso la propria soddisfazione legata al fatto che sia stata proprio la scuola di volo da lui comandata ad essere la sede di questo incontro  di alto spessore accademico.

 

Il 61° Stormo di Galatina dipende dal Comando Scuole A.M., l’organo dell’Aeronautica Militare deputato alla selezione, alla formazione e all’addestramento del personale militare. Per questo motivo è particolarmente interessato ad ogni attività che possa promuovere lo sviluppo della persona e migliorare il patrimonio di conoscenze del personale in forza e, segnatamente, degli allievi in istruzione. L’obiettivo primario di tutti i reparti del Comando Scuole è infatti quello di formare, addestrare e ispirare professionisti esemplari, in ogni grado e livello, determinati per realizzare la missione della Forza Armata con idee e fatti di qualità, per il servizio del Paese.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Grande successo per "Verso il sereno" ,evento di beneficenza organizzato da Sound Square.Un caloroso e numeroso pubblico ha assistito con gran partecipazione a una calda e piacevole serata all'insegna della buona musica e della beneficenza.Ad esibirsi sul palco del centro polifunzionale di Squinzano sono stati gli allievi della scuola Sound Square , i Funkum e Marco Merchich con la sua band.Durante il corso della serata sono stati raccolti 300 € che verranno totalmente devoluti all'associazione Francesco Pio a sostegno dei ragazzi affetti dalla sindrome di "Prader Willi ".
Ha parlato per noi uno tra i protagonisti dell'evento ", Marco Merchich .Di seguito le sue parole:"La cosa più bella è stata vedere tanti ragazzi uniti per questa causa.Questo gesto di solidarietà, compiuto da ragazzi giovani, in un tempo in cui si son persi un po i valori, può essere definito come qualcosa di alternativo.Scopo primario della serata, oltre a quello della beneficenza, è stato quindi il voler mettere insieme tanti ragazzi di diverse associazioni al fine di poter collaborare tutti insieme per organizzare degli eventi mirati per aiutare il prossimo e per sponsorizzare sempre di più la cultura della musica e dell'arte.Mi ritengo davvero felice e soddisfatto della serata.Prossimamente andrà in scena una seconda tappa di "Verso il sereno" presso Casalabate,maggiori informazioni verranno date in seguito".

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Antonio Congedo è  Coordinatore del Comitato Tecnico Operativo  del Progetto Premio Terre del Negroamaro. Confermato l’incarico dal neo sindaco di Guagnano Dino Sorrento

 

La nomina ufficiale è giunta dal neo sindaco di Guagnano Dino Sorrento, che ne ha confermato ruolo e competenze. Antonio Congedo, già coordinatore dal 2012 (in seguito alla nomina dell’allora primo cittadino Fernando Leone) del Comitato Tecnico Operativo del Progetto “Premio Terre del Negroamaro”, vede oggi riconfermato il suo incarico ad opera del nuovo sindaco, in quanto – si legge nel documento ufficiale – «esperto del sistema produttivo comunale, capace di sviluppare interventi mirati alla valorizzazione delle caratteristiche qualitative e delle specificità proprie dei prodotti locali, attraverso la promozione e valorizzazione di colture tradizionali e, in taluni casi, di coltivazioni alternative a quelle in crisi».

Laureato in Scienze Politiche e da sempre impegnato in numerose attività per la promozione del territorio locale, Antonio Congedo guiderà da volontario, per i prossimi anni, il gruppo di lavoro (composto interamente da volontari) che, in sintonia con il Comune di Guagnano, collabora fattivamente all’intenso lavoro di organizzazione, allestimento e messa in scena della grande kermesse divenuta ormai evento clou dell’estate salentina, che nella notte del terzo venerdì di agosto raduna nel piccolo borgo del nord Salento qualcosa come ventimila visitatori pronti ad ammirare e gustare un connubio perfetto tra arte, cultura ed enogastronomia locale. Quest’anno l’atteso evento andrà in scena il 18 agosto e vede proprio in queste ore l’avvio della complessa macchina organizzativa, in netto ritardo rispetto agli anni precedenti per via delle avvenute elezioni del nuovo governo del paese, da cui è scaturita, appunto, la nomina del nuovo coordinatore.  

 «Sono onorato di questo nuovo incarico. Ringrazio il sindaco Sorrento e i nuovi assessori per la fiducia che hanno riposto in me – dice Antonio Congedo – non abbiamo molto tempo a nostra disposizione, ma anche quest’anno metteremo in piedi un grande evento in grado di dare lustro al nostro paese. Ho la fortuna di essere a capo di un gruppo coeso che gode dell’esperienza degli anni passati, a cui si aggiungono l’entusiasmo e l’impegno dei nuovi amministratori, insieme alle tante persone e alle associazioni che in questi giorni via via si stanno aggregando al Comitato. È proprio questo ciò che serve per fare grandi cose».          

Il Premio Terre del Negroamaro, giunto alla sua nona edizione, è organizzato dal Comune di Guagnano in collaborazione con il Comitato Tecnico Operativo. Ne è obiettivo l’esaltazione del territorio locale e delle sue peculiarità lungo la più bella notte dell’estate guagnanese, quando le corti del centro storico si vestono a festa con le più belle forme dell’arte di strada abbinate al meglio dell’enogastronomia locale, mentre sul grande palco di piazza Madonna del Rosario si alternano premi speciali  conferiti a personalità che hanno dato risalto, in primis professionalmente, al Salento o alla Puglia in generale.

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Martedì, 27 Giugno 2017 11:23

VERSO IL SERENO

Scritto da
Mercoledì 28 Giugno alle ore 21.00 a Squinzano nel Centro Polifunzionale (ex-mattatoio) in via Cellino n.77, Sound Square (Ass. Musicale, Culturale, Sportiva) presenterà "VERSO IL SERENO" (I edizione), un evento di beneficenza a sostegno dei ragazzi affetti da sindrome di “Prader Willi” in collaborazione con l'associazione Francesco Pio e altre realtà territoriali di associazionismo.
Protagonista assoluta della serata sarà la musica degli allievi di Sound Square, schierati in prima linea per la giusta causa, accompagnati da due ambiziosi progetti discografici di Centro Records (etichetta discografica) tra cui il cantautore Marco Merkic e Funkum.
Verrà inoltre allestito un piccolo mercatino dell’artigianato dove tutti gli interessati potranno esporre gratuitamente le proprie opere, il tutto con la presenza delle telecamere di Fashion One (programma televisivo in onda su Telerama).
I contributi volontari e il ricavato della riffa che si svolgerà durante la serata verranno interamente devoluti all’ASSOCIAZIONE FRANCESCO PIO. Ingresso gratuito.
Partnership: SQUINZANO GIOVANI (laboratorio urbano principi attivi per le politiche giovanili), SALIC'E' (ass. culturale), TG TOTEM (giornale cartaceo & online), AGORA' (ass. affiliata alla rete Arci), CENTRO RECORDS (etichetta discografica), CENTRO ATHENA (ass. di promozione sociale), ARTE SOTTO IL SOLE (ass. culturale).

Condividi Questo Articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Importante

Il presente sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicita'. Non puo' pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 07/03/01. Costituzione Italiana - Art. 21: Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.

Oggi40
Ieri160
Questa Sett.1001
Questo Mese2337
Totale1493248

Sabato, 15 Dicembre 2018 08:21

Chi è on line

Abbiamo 126 visitatori e nessun utente online